Cappella della Mater Admirabilis

Portare Maria nel Convento de La Trinité-des-Monts: è il progetto della giovane Pauline Perdreau, che a metà del XIX secolo dipinge l’affresco della Mater Admirabilis in uno dei corridoi del chiostro del Convento, all’epoca abitato dalle Suore del Sacro Cuore.

Pio IX riconobbe questo affresco e autorizzò la trasformazione di questo semplice corridoio in una cappella. Da allora, molti pellegrini sono venuti a confidare in Mater Admirabilis, e molte grazie sono state concesse per sua intercessione.

L’accesso alla Cappella della Mater Admirabilis è possibile dalla portineria del Convento nei giorni feriali dalle 9.00 alle 19.00, e nei fine settimana dalle 10.00 alle 16.00.